Loading

martedì 11 aprile 2017

Quelli che vogliono sempre aver ragione

Oggi mi ricollego a un post che pubblicai a ottobre 2014, e in particolare a un disegno in esso contenuto; nella pagina Facebook The Credible Hulk ne ho trovato una nuova interpretazione piuttosto interessante e soprattutto attuale.


Ecco la traduzione del testo ivi incluso.
Solo perché tu hai ragione, non vuol dire che io abbia torto.
Ma una di quelle persone ha torto, qualcuno ha dipinto un sei o un nove, loro hanno bisogno di fare un passo indietro e orientarsi, vedere se ci sono altri numeri con cui allinearsi. Forse c'è una stradina o un edificio di fronte, oppure possono chiedere a qualcuno che lo sa davvero.
La gente che ha un'opinione disinformata su qualcosa che non comprende e la proclama come altrettanto valida rispetto ai fatti è quello che sta rovinando il mondo. Nessuno vuole fare alcuna ricerca, vogliono solo aver ragione.
The Credible Hulk, ovvero Il Credibile Hulk, si definisce un attivista scettico a favore della scienza, musicista e autodidatta eclettico che promuove l'educazione scientifica e demolisce le pseudoscienze e il negazionismo. La prima volta che ho letto questo "nome d'arte" chiaramente ispirato all'Incredibile Hulk è stata in un'immagine simile a questa qua sotto...

Non ti piacerei quando sono arrabbiato, perché sostengo sempre la mia rabbia con fatti e fonti documentate.
Insomma, non so tu, ma io il Credibile Hulk eviterei di farlo arrabbiare... ;-)

Nessun commento:

Posta un commento