Loading

domenica 26 febbraio 2017

Un panorama da far girare la testa

L'Astronomy Picture of the Day di ieri, intitolata All Planets Panorama (Panorama con tutti i pianeti) e realizzata dall'astrofilo turco Tunç Tezel di The World At Night, è talmente larga che, quando poco fa ho aperto la pagina relativa, nel mio schermo – che ha una risoluzione di 1600 pixel in larghezza – non c'entrava mica tutta. Eccola qui sotto parecchio rimpicciolita; come al solito, clicca per ingrandirla.


Ed ecco la traduzione della relativa spiegazione.
Per 360 gradi, in questo notevole panorama è immortalata una veduta lungo il piano dell'eclittica, con sette pianeti in un cielo stellato. Il mosaico è stato costruito utilizzando immagini scattate dal 24 al 26 gennaio da Nacpan Beach, El Nido a Palawan, nelle Filippine. Esso copre l'orizzonte orientale (a sinistra) nelle prime ore buie del mattino e l'orizzonte occidentale nel cielo della sera. Mentre l'eclittica corre lungo il centro segnata da una debole striscia di luce zodiacale, anche la Via Lattea appare spezzata nell'immagine. Le nuvole e la Luna si uniscono al fugace pianeta Mercurio a est. Il giallastro Saturno, la luminosa stella Antares e Giove si trovano nei pressi dell'estremità dell'eclittica. Ad abbracciare l'eclittica vicino al centro ci sono Regolo, la stella alfa della costellazione del Leone, e l'ammasso stellare M44. I pianeti serali raccolti lungo l'eclittica sopra l'orizzonte occidentale sono il tenue Urano, il rossastro Marte, la brillante Venere e l'ancor più tenue Nettuno.
Qui sotto puoi vedere la versione etichettata – che su APOD compare posizionando il puntatore sopra l'immagine – con evidenziati i corpi celesti e le costellazioni visibili.


[A proposito... come mai non ho ancora scritto nulla sulla sensazionale scoperta dei sette esopianeti in orbita attorno alla stella TRAPPIST-1? Beh, mi sto ancora informando al riguardo... e avanti di questo passo, per quando avrò finito, saranno già state trovate le prove inconfutabili della vita extraterrestre! ;-)]

Nessun commento:

Posta un commento