Loading

venerdì 3 febbraio 2017

Tutti dottori


Quest'oggi ti propongo la traduzione dell'articolo Hospital to replace doctors with parents who have done their research pubblicato su The Science Post.
Ospedale sostituisce medici con genitori che hanno fatto le loro ricerche
SYDNEY, AUSTRALIA – Un grande centro di cura universitario a Sydney in Australia sta usando tutte le risorse disponibili per cercare di tagliare le spese. A partire dal prossimo mese, tutti i medici e gli infermieri attualmente impiegati verranno sostituiti da genitori che hanno fatto ricerche su Internet.
«Non so dirvi quanto io sia felice e sollevato quando un paziente mi dice che ha fatto delle ricerche su internet», ha affermato il primario di Neurologia, dottor Eric Sheppard. «Un'emozione superata solamente da quella che provo quando un paziente mi dice che ha un parente infermiere».
L'ospedale è entusiasta per i soldi che riuscirà a risparmiare grazie a questa mossa, per non parlare del travolgente sostegno da parte dei genitori di tutto il mondo.
«Questa a mio parere è una grande mossa», ha detto l'anti-vaccinista Meryl Dorey. «La maggior parte dei genitori ne sa più dei medici comunque, quindi questo è un enorme passo avanti nella giusta direzione».
Il personale attuale è in procinto di essere trasferito in altri centri sanitari meno innovativi.
Occhio però al sottotitolo della testata: «science, health, satire» (scienza, salute, satira). E in effetti, semmai non ne fossi ancora convinto, si tratta di un articolo satirico... che si ricollega ad un mio post del mese scorso; vi si parlava del fatto che il web dà a chiunque la possibilità di dire la sua su qualunque cosa, pure su temi riguardo ai quali non può vantare alcuna competenza specifica.
[Il titolo che ho scelto strizza l'occhio a questo mitico post che è quanto mai opportuno rispolverare, mentre l'immagine della laurea in Medicina di Internet rilasciata dall'Università di Google la devo a Debora Drower]

Nessun commento:

Posta un commento