Loading

giovedì 14 luglio 2016

La magica illusione del cilindro ambiguo

Giorni fa, quando ho visto per la prima volta e subito riguardato il video qua sotto, non riuscivo a credere ai miei occhi: mi ero quasi convinta che le immagini fossero ritoccate digitalmente per creare quell'effetto incredibile. Quadrati che posti davanti a uno specchio si trasformano in cerchi – o meglio, prismi a base quadrata che si trasformano in cilindri – e viceversa se ruotati... pazzesco!


E invece si tratta semplicemente di una straordinaria illusione ottica ideata dall'ingegnere giapponese Kokichi Sugihara; non per niente il video si è classificato secondo al Best Illusion of the Year Contest (il video vincitore è questo, che mi ha fatto girare un pochino la testa). Tutto quello che si vede è assolutamente reale: puoi rendertene conto guardando il video esplicativo qui sotto...


... mentre in questo post Dave Richeson ti spiega come costruirti da te un modellino in carta della "magica" figura per riprodurre l'illusione comodamente a casa tua. Ecco il trucco: da taluni punti di vista i quadrati appaiono abbastanza regolari, ma se ne prendi uno e lo giri noterai che due lati si incurvano verso l'alto e gli altri due si incurvano verso il basso.
Come spiegare questo effetto sorprendente in poche parole? Beh, come ogni buona illusione ottica, si tratta di un gioco di prospettiva: i nostri occhi vedono qualcosa che il nostro cervello ha difficoltà ad interpretare e correggere.

Nessun commento:

Posta un commento