Loading

mercoledì 16 marzo 2016

Quegli sguardi che dicono più di mille parole

Ogni tanto è bene ritagliarsi un po' di tempo per riflettere... Per questo torno oggi dopo mesi a condividere alcune citazioni tratte da Live Life Happy che trovo di grande ispirazione.
La vita è essenzialmente una ricerca senza fine nel tentativo di riempire quel vuoto che c'è dentro ognuno di noi.
La fiducia in te stesso non significa entrare in una stanza pensando di essere migliore di tutti: significa entrare e non doverti confrontare proprio con nessuno.
La maturità vuol dire saper chiedere scusa e ammettere di aver sbagliato, perché sai che i tuoi errori non ti definiscono.
Ogni dolore ti rende più forte, ogni tradimento più intelligente, ogni delusione più capace e ogni esperienza più saggio.
La persona che non ti stima ti sta tenendo lontano da quella che lo farà. Lasciala andare.
Infine c'è questa, che probabilmente apparirà priva di senso col passare del tempo, ma che a me adesso piace tanto...
Stai con qualcuno che ti guarda come Kate Winslet guarda Leonardo DiCaprio mentre lui riceve il suo Oscar.
La frase si riferisce all'ultima Notte degli Oscar, nella quale Leonardo DiCaprio ha finalmente potuto portare a casa l'agognata statuetta per The Revenant; alla quarta nomination come miglior attore protagonista – le precedenti le aveva ricevute per The Aviator (2005), Blood Diamond (2007) e The Wolf of Wall Street (2014) – si potrebbe quasi considerare un Oscar alla carriera, ma vabbè. Le telecamere che inquadravano il pubblico del Dolby Theatre hanno indugiato sul volto trepidante di Kate Winslet, Oscar 2009 per l'intenso The Reader, la quale ha lavorato con DiCaprio nel kolossal campione d'incassi Titanic (1997) e poi in Revolutionary Road (2008). I due sono amici di lunga data, a tal punto che è stato Leo ad accompagnare Kate all'altare in occasione del suo terzo matrimonio con Ned Rocknroll (sì, adesso si chiama proprio così). L'amore inteso in senso passionale e il voler bene, ossia provare affetto e stima, a volte vanno a braccetto, altre volte no, come ci insegna Catullo che Lesbia non riusciva a smettere di amarla, ma senza più volerle bene a causa delle sue infedeltà... Nel caso di Leo e Kate, invece, che i due siano o meno andati mai oltre l'amicizia da quando si conoscono, quel che è certo è che adesso si vogliono un gran bene. L'espressione di lei, visibilmente emozionata nel momento cruciale, dice tutto...


Ma quanto è indescrivibilmente meraviglioso vedersi rivolgere uno sguardo così?! <3

Nessun commento:

Posta un commento