Loading

martedì 5 gennaio 2016

Che bello spreco di tè!

Fa freddino in questi giorni, nevvero? Beh, se appartieni al #teamestate consolati, dal momento che in certe parti del mondo fa mooooolto più freddo che in qualunque località abitata d'Italia! :-) Se tre anni fa ho condiviso sul mio tumblr un video che mostrava come in Siberia l'acqua bollente ghiacciasse subito a contatto con l'aria gelida, il post di oggi lo dedico alla foto qui sotto, che mostra un fenomeno analogo ma è senza dubbio più degna di nota dal punto di vista puramente estetico... nonché della tecnica fotografica utilizzata!


Chi l'ha scattata, dove, e come? Spiega tutto un articolo pubblicato su IFLScience, dal titolo Hot Tea Freezing In Mid-Air Captured In Stunning Photograph (Tè caldo che congela a mezz'aria immortalato in una fotografia sbalorditiva). Te lo traduco qui di seguito...
Fa piuttosto freddo nel nord del Canada in qualsiasi periodo dell'anno, ma in inverno le temperature precipitano fino a minimi incredibili. Il fotografo dell'Ontario Michael Davies e il suo amico Markus stavano in cima a una montagna e hanno dimostrato ciò buttando in aria del tè avanzato, e fotografandolo mentre congelava all'istante in modo spettacolare.
Questa vetta si trovava a soli 20 km (12,4 miglia) a sud del Circolo Polare Artico, e abbastanza vicino a Pangnirtung, la base aeronautica dove Davies lavora come fotografo da un decennio. Con un clima intorno ai –35°C (–31°F) il tè, mantenuto caldo nei thermos, congelava prima ancora di iniziare a cadere sul terreno innevato.
I mesi invernali a Pangnirtung sono tanto gelidi quanto bui. «Tra l'alba e il tramonto abbiamo solamente 2,5 ore di luce», ha spiegato a IFLScience. Allo scopo di ottenere questo scatto incredibile, è stata necessaria un po' di luce naturale; lui ha guidato una motoslitta fino a una montagna vicina dove la luce, che è quasi sempre di colore rosa in prossimità del solstizio d'inverno, avrebbe colpito il suolo.
Nulla è stato lasciato al caso. «Ho tenuto d'occhio la temperatura, ho atteso che il vento si calmasse, ho pianificato lo scatto e ho impostato il tutto», ha detto Davies a IFLScience. «Anche il sole nel mezzo dello spruzzo era qualcosa che speravo, sebbene sia impossibile da controllare».
Puoi sfogliare altre belle foto di Davies su Flickr o sul suo sito web personale.
Sulla pagina Facebook 1,000,000 Pictures ho trovato questo stesso scatto trasformato in una stupefacente GIF animata...

Nessun commento:

Posta un commento