Loading

martedì 10 dicembre 2013

Troppo bello per essere vero...

Stamattina, nel giro di un paio d'ore, su ciascuno dei miei due indirizzi Gmail ho ricevuto un messaggio di posta elettronica, sfuggito al filtro per la posta indesiderata di Mozilla Thunderbird, che mi prometteva facili ricchezze!
Alle ore 9:37 ne è arrivato uno in apparenza proveniente dal mittente Prendi questi soldi <contact@notification202.com>, con oggetto Guadagnare 75 Euro Al Giorno. Ed ecco il testo...
Ciao,
ho il piacere di svelarti
il segreto di come diventare
ricco.
Questo sistema rivoluzionario
ti consentirà di guadagnare più
di 10.000euros anziché il tuo misero
stipendio.
- Non devi essere un esperto di Internet
- Non è necessaria alcuna esperienza.
- Non devi vendere nulla.
- Non c'è nessun bisogno di creare un sito Web.
- Nessun orario di lavoro fisso. Zero stress.
Approfitta di questa miniera
d'oro, perché domani sarà troppo tardi!
E alle 11:13 arriva l'altro, con oggetto Salari di 175 euros al giorno senza nulla da vendere, dal mittente Prendi questi contanti <conttati@creek-brook.com> (sì, hai letto bene, conttati). Ecco cosa diceva...
Ciao! Sono stanca di tenermi
questo segreto tutto per me.
Ho deciso di condividerlo con
te. Scoprirai come centinaia
di persone si sono arricchite
con...
Questo sistema è molto
semplice. Un bambino di
10 anni sarebbe in grado
di applicarlo senza alcuna
conoscenza pregressa.
D'accordo, non voglio farti
aspettare un minuto di più.
Adesso te lo spiego.
In calce ad entrambi i messaggi c'era un link sul quale ero invitata a cliccare "per saperne di più", e subito dopo un URL preceduto da un promettente Unsubscribe me from this list. Sono forse matta a farmi sfuggire una così ghiotta opportunità? Macché, lo sarei se cliccassi su quei link! ;-) Ma secondo te, ammesso e non concesso che esista un sistema così semplice per diventare ricchi, chi avesse la fortuna di scoprirlo lo condividerebbe così a destra e a manca?! :-O E adesso che ho scritto il post, quei messaggi li posso anche cestinare... dopodiché per maggiore scrupolo compatto anche le cartelle, in maniera tale da eliminare ogni traccia! Però, al pensiero che a un'esca così subdola possa abboccare anche solo una persona su un milione, mi viene una rabbia... :-/
[L'immagine del pesce che abbocca all'amo è tratta da PescainMare.com]

Nessun commento:

Posta un commento