Loading

martedì 6 dicembre 2016

Vivere nel presente

Seguendo le tracce dell'immagine qui sotto, trovata su qualche social...

Depressione: eccesso di passato
Ansia: eccesso di futuro
Vivere nel presente vuol dire essere in pace
... sono approdata a questo articolo pubblicato sul sito spagnolo Automotivacion.NET; siccome mi è piaciuto te ne riporto qui di seguito la traduzione, augurandomi che possa essere di ispirazione per te come lo è stato per me.
Vivere alla giornata [la traduzione letterale di "Viviendo al día" dovrebbe essere questa... ma in italiano questa espressione non ha un'accezione granché positiva; una traduzione che rende meglio il senso dell'articolo è "vivere il presente", NdC]
È normale che ogni giorno noi pensiamo a due poli opposti della nostra vita: quello che abbiamo fatto ieri e quello che faremo domani. Il problema non sta nell'imparare dai nostri errori passati o nel fare programmi per il nostro futuro: entrambe le cose sono molto sane.
Il problema comincia quando smettiamo di vivere di giorno in giorno per preoccuparci troppo del passato e del futuro; allora non possiamo renderci conto che abbiamo solo un momento nella nostra vita: il presente.
Prima e dopo
Lasciarci ossessionare dai fallimenti del passato può soltanto condurci ad uno stato depressivo, nel quale non potremo vedere oltre i nostri errori in quel momento; crediamo che tutto tornerà ad essere uguale, quando non abbiamo nessuna certezza che questo possa accadere.
Invece l'ansia e la paura che può generare il futuro ci portano a trascurare le piccole cose belle della vita che giorno dopo giorno possiamo goderci. Il futuro in ogni caso si costruisce nel presente, quindi non c'è motivo di preoccuparci prima del necessario.
Vivere nel presente è fondamentale per essere in equilibrio con noi stessi: noi non sappiamo davvero cosa accadrà domani, nemmeno se potremo vivere per vedere un altro giorno. Per quanto riguarda il passato, dobbiamo imparare ad essere capaci di lasciarci alle spalle quello che è già successo: non possiamo cambiarlo, l'unica cosa che possiamo fare è imparare da queste esperienze negative in modo tale che in futuro non si ripetano. Ogni fallimento nella vita è un insegnamento, a volte molto duro.
Non è così difficile prestare attenzione al presente, è solo questione di prendere in considerazione quello che sta accadendo in ogni istante intorno a te e renderti conto che il momento che stai vivendo non tornerà mai più: sfruttalo al massimo.

Nessun commento:

Posta un commento