Loading

mercoledì 7 dicembre 2016

Bravo Ole!


L'odierno Google Doodle è una GIF animata che celebra il 340° anniversario della determinazione della velocità della luce. Secondo Wikipedia...
La prima misura della velocità della luce fu effettuata nel 1676 dal danese Ole Rømer che utilizzò un'anomalia nella durata delle eclissi dei Pianeti medicei (i satelliti di Giove scoperti da Galileo). Egli ottenne un valore di circa 210 800 000 m/s, il cui scostamento rispetto al valore accertato in seguito era dovuto essenzialmente alla scarsa precisione con cui aveva misurato il tempo necessario alla luce per percorrere il diametro dell'orbita terrestre.
Pignola come sono, mentre leggevo tutto ciò il mio primo pensiero è stato: chiamala scarsa precisione! 210 milioni e ottocentomila metri al secondo significano un errore di quasi il 30% rispetto al valore esatto, che è pari a 299 792 458 m/s (spesso approssimati a trecentomila chilometri al secondo). Ma poi penso che rispetto ai giorni nostri la tecnologia del '600 era mooolto meno evoluta, ai suoi limiti l'uomo doveva sopperire con l'ingegno, e allora mi rendo conto che la misura di Ole Rømer è stata straordinariamente accurata: se la sottoscritta fosse vissuta a quei tempi, sarebbe forse riuscita a fare di meglio? Mi sa di no, lo ammetto... ;-)

Nessun commento:

Posta un commento