Loading

lunedì 27 ottobre 2014

L'inestimabile valore di un sorriso

Dedicata al mio dispensatore di sorrisi – e pure qualche lacrimuccia, però di felicità :-* – ecco una piccola selezione, tratta da qui, qui e qui, di aforismi e citazioni sul sorriso! :-)
Il sorriso della persona che si ama ha una forza infinita: ci dà il coraggio di superare mille barriere ed è come il vento di primavera che passa sulla brughiera e ci porta il profumo della vita.
Romano Battaglia
Tutto è assurdo e splendido simultaneamente. Delle lacrime in un sorriso: è l'aspetto più bello dell'umanità.
Georges Clémenceau
La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo.
Jim Morrison
A volte la tua gioia è la fonte del tuo sorriso, ma a volte il tuo sorriso può essere la fonte della tua gioia.
Thích Nhất Hạnh
Non sorridiamo perché qualcosa di buono è successo, ma qualcosa di buono succederà perché sorridiamo.
Proverbio giapponese
Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.
Charlie Chaplin
Nella vita per ogni sorriso che ti risparmi c'è almeno un sorriso che ti perdi.
Luciano De Crescenzo
Riuscire a sorridere di tutti i piccoli fastidi e inconvenienti quotidiani sarebbe già l'anticamera della felicità.
Giovanni Soriano
Ci vogliono settantadue muscoli per fare il broncio ma solo dodici per sorridere. Provaci per una volta.
Mordecai Richler
Basta la grazia imprevista di un sorriso intelligente a far volare via gli strati di tedio depositati dai giorni.
Nicolás Gómez Dávila
Le rughe dovrebbero semplicemente indicare il posto dove erano i sorrisi.
Mark Twain
Le rughe mostrano che si è vecchi, decrepiti, oppure che si è abituati a sorridere sempre.
Carlos Santana
Indossa un sorriso e avrai amici; indossa un broncio e avrai le rughe.
George Eliot
Un sorriso è il modo più economico per cambiare il tuo look.
Charles Gordy
Ogni sorriso ti rende più giovane di un giorno.
Proverbio cinese
Un sorriso è una curva che raddrizza tutto.
Phyllis Diller
Il riso è il sole che scaccia l'inverno dal volto umano.
Victor Hugo
Lo stolto alza la voce mentre ride; ma l'uomo saggio sorride appena in silenzio.
Siracide, Antico Testamento
Non piangere perché una cosa finisce, sorridi perché è accaduta.
Gabriel García Márquez
Ma l'autore più prolifico in assoluto credo proprio che sia il signor Anonimo... :-)
L'arte del saper vivere consiste nell'avere gli occhi di chi ne ha passate tante e il sorriso di chi le ha superate tutte.
Un sorriso costa meno della corrente elettrica, ma dà più luce.
Tutti sorridono nella stessa lingua.
Quando la vita ti dà mille ragioni per piangere, dimostra che hai mille ed una ragione per sorridere.
La distanza più breve tra due persone è un sorriso.
Puoi lasciare che il tuo sorriso cambi le persone, ma non lasciare che le persone cambino il tuo sorriso.
Ed è di Anonimo, sebbene venga spesso erroneamente attribuita al summenzionato Gabriel García Márquez, anche la citazione seguente, che la sottoscritta ama molto.
Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste, perché non sai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso.
Recano la "firma" dell'Anonimo, anziché di John Faber o chi per lui, pure le seguenti righe.
Un sorriso non costa nulla,
ma vale molto.
Arricchisce chi lo riceve,
senza rendere più povero chi lo dà.
Non dura che un istante,
ma il suo ricordo può durare per sempre.
La citazione qui sotto, sebbene in genere venga ritenuta opera di Ralph Waldo Emerson oppure di Paulo Coelho, in realtà è un detto indiano.
Quando sei nato, stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano. Vivi la tua vita in modo che quando morirai, tu sia l'unico che sorride e e ognuno intorno a te piange.
In conclusione, non poteva mancare un sia pur piccolo spazio dedicato ai moderni autori di aforismi in 140 caratteri o meno: gli utenti di Twitter! :-)
Le persone più preziose sono quelle che ti fanno vedere la luce anche nei momenti più bui. Quelle che estraggono sorrisi dalle tue macerie.
È buona norma portarsi sempre appresso un sorriso, ché se hai le braccia impegnate, è l'unico degno sostituto di un abbraccio.
E bisogna sempre anche ridere di tutto. Perché forse non ci avete mai pensato, ma tutto ride continuamente di noi.
Se non sai prima ridere di te, non sai ridere.
I bambini ridono in media 400 volte al giorno, gli adulti 15.
La domanda giusta non è "Perchè ridi?" ma "Perchè non ridi più?"

Nessun commento:

Posta un commento