Loading

sabato 8 novembre 2014

Qualcuno di cui diffidare

Copio e incollo da Facebook: leggi, è importante!
Un anno fa ho prestato 1000 euro a questa persona.
Quando gli servivano mi chiamava 10 volte al giorno, ed ora, quando li chiedo indietro, o non mi risponde o si inventa scuse sempre più assurde. Non ho bisogno di questi soldi, ma, ora che sono sempre più convinta che non li avrò mai più indietro, mi vedo costretta a pubblicare questo post, così se lo conoscete e se li chiede anche a voi...
NON PRESTATE I SOLDI A QUESTO APPROFITTATORE, PERCHÉ NON LI AVRETE MAI INDIETRO!!!
Questo è il suo profilo: http://www.fb.com/profile.php?=75876879
N.B.: Se non credete in voi stessi, come potete essere credibili con gli altri?
P.S.: Non per tutti.
Hai cliccato sul link? Essù dai, clicca! Non vuoi conoscere l'identità di una persona da cui è bene guardarsi?























Se hai cliccato sul link, mi auguro che tu abbia intuito immediatamente che si tratta di uno scherzo: l'URL è concepito in maniera tale da puntare al profilo che si è usato per accedere a Facebook con quel tale dispositivo, ovvero in genere il proprio. :-) E così puoi avere per qualche interminabile istante la sgradevolissima sensazione che qualcuno stia infangando la tua reputazione...
Questo giochetto sta imperversando almeno da ieri sera sulle bacheche dei miei contatti, e qualcuno l'ha preso male, definendolo di cattivo gusto. Io che non amo particolarmente gli scherzi – farli e soprattutto riceverli – la trovo invece una burla divertente, priva di conseguenze spiacevoli – piccolo spavento a parte! ;-) – per chi la subisce, capace di far riflettere – non sottovaluterei il nota bene conclusivo – e che può essere riciclata in svariati modi diversi: complimenti a chi l'ha ideata. Insomma, fatevela 'na risata una volta ogni tanto!!! :-D

Nessun commento:

Posta un commento