Loading

domenica 1 febbraio 2015

Supereroi quotidiani


L'altro giorno ho visto segnalato sul sito di Radio Deejay un video – in lingua thailandese con sottotitoli in inglese – che mi ha provocato un misto di commozione e speranza: trattasi del racconto della storia di un ragazzino che si improvvisa a modo suo supereroe per aiutare la madre, in condizioni di salute non buone a causa di un incidente, nel suo lavoro di netturbina.


È bene precisare che, pur essendo forse ispirato a una storia vera, il video è stato ideato dall'agenzia pubblicitaria Ogilvy & Mather di Bangkok per Thai Life, una compagnia assicurativa thailandese; a questa e altre storie edificanti è stato dedicato un sito a sé, Thai Good Stories. Nel canale YouTube di Thai Life ho trovato altri due video altrettanto emozionanti: il primo narra le vicende di un giovane che è solito compiere buone azioni in maniera disinteressata, anche se a ben vedere una qualche forma di inestimabile tornaconto ce l'ha eccome; e l'altro vede protagonista un papà sordomuto al quale la disabilità non impedisce di amare la sua bambina con tutto sé stesso. Tutto ciò si ricollega al video che ho condiviso proprio ieri sul mio tumblr, nel quale un ragazzino aiuta la mamma nelle faccende domestiche affinché lei possa ritagliarsi un po' di tempo per assistere alla sua recita scolastica; anche questo è lo spot di una compagnia assicurativa. Ma io voglio sperare, anzi so per certo, che le buone azioni costituiscono una realtà abbastanza diffusa – mai quanto si potrebbe auspicare, ma ci sono – e le belle persone, quelle sulle quali si può sempre contare, esistono davvero, mica solo nella finzione! :-)

Nessun commento:

Posta un commento