Loading

martedì 12 novembre 2013

Il piacere di essere gentili


Seguendo le tracce di questo manifesto visto su Facebook, sono approdata al sito istituzionale di Gentletude, «un’associazione senza scopo di lucro che persegue scopi esclusivamente umanitari di solidarietà sociale con l’obiettivo di promuovere azioni per migliorare le relazioni tra le persone, il rispetto per l’ambiente e gli animali a livello regionale come nazionale», «per un mondo migliore depurato dall’aggressività, dall’arroganza e dalla maleducazione. Un mondo dove sono centrali la cura e l’attenzione per l’altro, il buon senso e la competitività equilibrata» (cito dalla pagina che illustra gli scopi e la missione di Gentletude). E sono venuta a sapere che domani, 13 novembre, ricorre la Giornata Mondiale della Gentilezza, il cui motto, secondo il banner sopra riportato, è: «Doniamo abbracci, carezze, sorrisi, piccoli atti di Gentilezza; ma faremo felice qualcuno. Ritorniamo a scoprire il piacere di essere gentili». Alla giornata di domani è dedicata anche una pagina Facebook.
La gentilezza, o se vogliamo nobiltà d'animo: una dote mai abbastanza valorizzata nei rapporti interpersonali, forse anche perché molti scambiano erroneamente la «cortesia, garbo nei confronti degli altri» per ipocrisia; sta di fatto che troppo spesso nella nostra società prevalgono l'insolenza e la maleducazione. Eppure la gentilezza è una qualità preziosa, che andrebbe assolutamente riscoperta e coltivata.
Dal sito di Gentletude sono arrivata a scaricare i Gentlebooklets, articoli lunghi nei quali gli autori commentano il termine Gentilezza secondo la loro sensibilità; sono disponibili anche delle schede didattiche per avvicinare i bambini alla Gentilezza fin dall'asilo.
Mi piace l'idea di concludere ricopiando il decalogo esposto nel summenzionato manifesto. Alcuni "comandamenti" non sono proprio quelli che magari ci si aspetterebbe... ma trovo che siano tutti molto azzeccati! :-)
10 piaceri della Gentilezza
  1. Vivere bene insieme: ascoltare ed essere pazienti
  2. Essere aperti verso tutti: salutare, ringraziare e sorridere
  3. Lasciare scivolare via le sgarberie e abbandonare l'aggressività
  4. Rispettare e valorizzare la diversità, grande fonte di ricchezza
  5. Non essere gelosi del sapere: comunicare, trasmettere e condividere
  6. Il pianeta è uno solo: non inquinare e non sporcare
  7. Ridurre gli sprechi: riciclare, riutilizzare e riparare
  8. Seguire la stagionalità e preferire i prodotti locali
  9. Proteggere gli animali: non sfruttarli, non maltrattarli e non abbandonarli
  10. Allevare gli animali in modo etico, non infliggere sofferenze
P.S.: Ho appena scoperto che oltre a Gentletude, da quanto ho capito di origine svizzera, esiste anche il sito del Movimento Italiano Per La Gentilezza: www.gentilezza.org.

Nessun commento:

Posta un commento