Loading

venerdì 31 marzo 2017

Schwarzy blasta lagggente

Nei giorni scorsi è diventato virale lo screenshot qui sotto, tratto da questo thread pubblicato sulla bacheca di Arnold Schwarzenegger, l'attore ritornato al cinema nel 2011 dopo otto anni da governatore della California.


"Schwarzy", trasferitosi negli USA all'età di 21 anni ma di origine austriaca, scrive «Sono così ispirato dagli atleti che sto incontrando ai Giochi Olimpici Speciali 2017 in Austria» (i Giochi Olimpici Speciali sono una manifestazione multisportiva con cadenza quadriennale per atleti con disabilità intellettiva). Ed ecco che arriva un commento (successivamente rimosso, ma gli screenshot non perdonano)...
I Giochi olimpici speciali non hanno senso. Le Olimpiadi sono per gli atleti migliori del mondo che competono l'uno contro l'altro per determinare chi è il migliore. Avere dei ritardati che competono significa fare il contrario!
... al quale il titolare della bacheca risponde giustamente a tono:
Per quanto questo commento sia stupido e cattivo, non ho intenzione di eliminarlo o di bannarti (non ancora) perché è un'occasione propizia per insegnarti qualcosa. Tu hai due strade possibili davanti a te. In questo momento ti garantisco che questi atleti hanno più coraggio, compassione, cervello, abilità... per farla breve una dose maggiore di ogni qualità umana positiva rispetto a te. Quindi prendi la loro strada: potresti imparare da loro, e cercare di sfidare te stesso, di restituire, di aggiungere qualcosa al mondo. Oppure puoi rimanere sulla tua strada, e continuare ad essere un triste, patetico, invidioso troll dell'internet che non aggiunge nulla al mondo ma prende in giro chi non conosce l'invidia meschina. So che quello che vuoi davvero è attenzione, per cui lascia che io sia chiaro: se scegli di andare avanti su questa strada, nessuno si ricorderà mai di te.
Devo ammettere che Schwarzenegger non mi è mai piaciuto granché, né per i suoi ruoli cinematografici (il prototipo del macho tutto muscoli e poco cervello) né tantomeno per il suo apporto alla politica (ammetto di avere un pregiudizio negativo nei confronti dei repubblicani, figuriamoci verso di lui che con ogni probabilità deve la sua elezione soltanto alla popolarità acquisita sul grande schermo) e neppure come uomo (si è separato dalla moglie dopo venticinque anni di matrimonio perché aveva avuto un figlio dalla colf). Ma con questa esternazione ha riguadagnato un sacco di punti nella mia personale classifica! :-)

Nessun commento:

Posta un commento