Loading

giovedì 23 marzo 2017

Lavorare da casa non è per tutti!

Giorni fa è diventato virale il video qua sotto.


Vi si vede il professor Robert Kelly, esperto di politica delle due Coree e residente in Corea del Sud, che durante un'intervista effettuata in collegamento tra casa sua e la BBC viene interrotto dall'ingresso in camera dei suoi due bambini sfuggiti al controllo della mamma; quest'ultima a un certo punto irrompe trafelata ad acciuffarli. In molti hanno pensato che si trattasse della tata per via dei tratti somatici asiatici... ma no, era proprio la moglie di Kelly, coreana. Il giornalista ha continuato a parlare respingendo la prole un po' troppo freddamente e cercando di mantenere un certo aplomb, anche se era evidente che gli veniva da ridere. :-)
Questo video ha dato luogo a una parodia di Jono and Ben che, sebbene non autentica, ha indubbiamente un fondo di verità. In questo caso la protagonista è una giornalista che durante il collegamento fa di tutto e di più: non soltanto prende in braccio la sua bambina per darle il biberon anziché allontanarla, ma si occupa dei pasti, del bucato e delle pulizie di casa, e addirittura gli artificieri le portano una bomba sul punto di esplodere... che lei disinnesca senza fare una piega, e senza mai smettere di parlare. Il marito, da parte sua, si affaccia sulla porta perché da solo non riesce neanche a trovare i calzini. Ah, il leggendario multitasking delle donne... ;-)

Nessun commento:

Posta un commento