Loading

sabato 10 gennaio 2015

Dimmi come dormi e ti dirò...

Giorni fa mi sono imbattuta in un'infografica che illustra i pro e i contro delle principali posizioni del sonno: sulla schiena, sul fianco e a pancia sotto.


La sottoscritta non riesce a prender sonno se non di fianco – a pancia in giù riesco a resistere soltanto per brevi periodi, per via del fastidio al collo – ma a quanto pare non sarebbe male se mi abituassi a dormire supina... sì, ma come?! :-/
L'immagine qui sotto, tratta da Come Fare, mostra le sei posizioni del sonno più comuni; quella che assumo abitualmente io è più simile alla terza, quella dello yearner (cercatore).


Da ciascuna delle sei posizioni, secondo quest'altro articolo, si possono trarre indicazioni circa il carattere di una persona... e la posizione del cercatore sarebbe sintomo di una personalità piuttosto bilanciata, yeah!!! :-)
Analogamente, se si dorme in (dolce) compagnia, pare – personalmente non sarei così radicale al riguardo – che la posizione che i partner assumono l'uno rispetto all'altra risulti alquanto rivelatrice riguardo alla felicità del rapporto di coppia. L'immagine qui sotto, presa da Ladyblitz, illustra alcuni dati statistici sul livello di soddisfazione associato alle varie posizioni reciproche.


Le immagini qua sotto, tratte da ChaosLife (parte 1 e parte 2), affrontano la medesima questione in maniera sicuramente più spiritosa... :-)


Infine, se la coppia divide il letto con un bebè, è quest'ultimo ad avere un ruolo determinante nell'assegnazione degli spazi sul materasso! :-) (via ARREDACLICK BLOG)

Nessun commento:

Posta un commento