Loading

venerdì 2 novembre 2012

Tenere il sole tra le mani

La prospettiva forzata è una tecnica che si avvale dell'illusione ottica per far apparire un oggetto più lontano, più vicino, più grande o più piccolo di quanto non sia in realtà. È utilizzata principalmente in fotografia, cinema e architettura. Si manipola la percezione visiva umana attraverso l'uso di oggetti in scala e la correlazione tra essi e il punto di vista dell'osservatore o della fotocamera. Tra gli esempi più tipici di applicazione di questa tecnica vi sono le fotografie di persone che fanno finta di sorreggere la torre pendente di Pisa: una simpatica variante puoi vederla qui sotto.


Ma mettendocisi d'impegno si possono ottenere risultati davvero straordinari: tutto quello che ci vuole è un po' di pratica, un occhio esperto... e un pizzico di fortuna. Nel seguito ti mostro alcuni esempi notevoli tratti dalla photogallery 99 Excellent Examples of Forced Perspective Photography: cliccandoci sopra potrai risalire alla fonte e vedere la foto ingrandita.
Se il punto di vista è quello giusto, chiunque può afferrare il sole...


... oppure schiacciare a canestro la luna.


 Caspita, quello zaino dev'essere davvero pesantisssssimo! ;-)


Ehi, voi due, attenzione, ché state per essere intrappolati sotto un secchiello gigantesco! :-)


Come trasformare un leggiadro tulipano in un'elegante gonnellina...


Alle volte basta una semplice rotazione di novanta gradi, e il mondo cambia completamente aspetto!


Magari ci vuole qualche istante in più per "decifrare" la foto qui sotto. Ma quando la si è capita... wow!


Concludo con un'immagine tenerissima fin dal titolo: Shyness (timidezza).

Nessun commento:

Posta un commento