Loading

giovedì 25 maggio 2017

Essù, France', non fare quella faccia!

Da ieri si moltiplicano incessantemente i memi sulla visita di Donald Trump e famiglia in Italia, e in particolare sull'espressione tutt'altro che gioiosa mostrata da Papa Francesco in alcune foto accanto al presidente USA: Wired e Giornalettismo ne hanno raccolti parecchi. Propongo qui di seguito alcuni spunti che ho trovato io.
Eh già, quando c'era Barack Obama era tutta un'altra cosa! Certe immagini valgono più di mille parole...


(via CREDO Mobile)


(via Ciro Pellegrino)


(via @SimonHendriksen)
In effetti è quantomeno strano che un papa sempre così gioviale non sia riuscito a dissimulare il suo malcontento al cospetto dell'uomo più potente del mondo, che tutt'al più dovrebbe considerare alla stregua di una pecorella smarrita da ricondurre sulla retta via. Massimo Mantellini ha concluso «Non mi pare un bel segno»... mentre a me, chiamami pure ingenua, sarebbe sembrato estremamente ipocrita che proprio una personalità di quel calibro si fosse sforzata di fare buon viso a cattivo gioco per tutto il tempo.
Comunque, come sospettavo, sebbene in passato il Papa abbia preso più volte le distanze dalle politiche di Trump pur senza nominarlo in modo esplicito, non è affatto vero che ieri non gli abbia mai sorriso. Insomma, anche se di Donald Trump ho sempre pensato tutto il male possibile, mi sembra innegabile che le foto che circolano più insistentemente siano state scelte al chiaro scopo di metterlo in cattiva luce, e questo è in netto contrasto con la buona e corretta informazione.

Nessun commento:

Posta un commento