Loading

mercoledì 10 maggio 2017

Ampi margini di miglioramento

La sottoscritta è titolare di un conto BancoPosta con attivo il servizio BancoPosta online – Internet Banking per effettuare senza bisogno di recarsi in ufficio postale ma semplicemente tramite la Rete, con l'impiego del Lettore BancoPosta ove necessario, un'ampia gamma di operazioni: pagamenti bollettini, ricariche telefoniche e delle Postepay, trasferimenti di denaro, investimenti, richiesta finanziamenti e altro ancora, oltre ad accedere ai servizi informativi in qualsiasi momento.
Beh, più o meno: i due screenshot seguenti (clicca per ingrandirli) documentano due diversi messaggi d'errore nei quali sono incappata cercando di scaricare l'estratto conto.




[Alla fine, dai che ti ridai, insistendo a più non posso, sono riuscita a scaricare l'agognato file ;-)]
Un altro inconveniente piuttosto fastidioso è l'inspiegabile (almeno per me) – a proposito, mi piacerebbe che qualcuno me la spiegasse – impossibilità di ricaricare la carta Postepay nelle ore notturne. Magari trovo su eBay l'affarone del secolo... e perdincibacco, debbo lasciarmelo scappare perché sulla ricaricabile non ho credito a sufficienza e sono impossibilitata a rimpinguarlo! :-/ Questo è il messaggio che si legge sulla pagina Ricarica Postepay...


... e se pur trovandomi al di fuori della fascia oraria di disponibilità del servizio tento ugualmente di effettuare la ricarica, mi compare quest'altro messaggio:


Ma allora decidetevi: la fascia oraria off limits è 23:45–0:15 oppure 23:30–6:00? (Propenderei per la seconda ipotesi, visto che quest'ultimo screenshot l'ho acquisito dopo l'una di notte)
Non ho screenshot per testimoniarlo, ma più di una volta ho visualizzato una "bellissima" pagina di errore 404, raggiunta cliccando su un link presente sul sito. Sito che abbastanza di recente ha subito un restyling ed è diventato persino meno funzionale di prima: si passa da pagine della nuova versione ad altre più "old style" senza un motivo apparente, e oserei dire senza una logica ferrea...

Nessun commento:

Posta un commento