Loading

domenica 13 dicembre 2015

Dodici giorni a Natale

Non potevo illudermi di potermi limitare a pubblicare un post a tema natalizio a quasi un mese dal Natale, senza essere successivamente travolta da un sacco di nuovi spunti al riguardo... che vado appunto a smaltire nel post di oggi, giorno di Santa Lucia in cui gli abitanti di alcune zone d'Italia ricevono già dei doni, beati loro! :-)
Siamo ancora ampiamente in tempo per aggiornare la nostra to-do list delle Feste... :-) (via 9GAG)


Oggigiorno per addobbare la casa non si aspetta neanche più l'Immacolata, e qualcuno che esagera un tantino c'è sempre! (via Il Cucchiaio d'Argento)


In Abruzzo, per la precisione al Lido Riccio di Ortona, si può ammirare qualcosa di simile (via Paesaggi d'Abruzzo).


Sun Gazing ha condiviso alcune foto che mostrano come la creatività e il calore umano del personale medico possano rendere le corsie ospedaliere un posto più accogliente dove trascorrere le Feste.


La sconfitta del Babbo Natale arrampicatore: AHR AHR AHR!!! :-D (via Luca Aresu)


Il diagramma di Venn di Babbo Natale (via The Poke).


Molti ragazzini i regali non li chiedono a Babbo Natale, bensì a Gesù Bambino. Questo qui sotto ha capito tutto: «Ho chiesto a Dio una bici, ma so che Dio non opera in questo modo... così ho rubato una bici e ho chiesto perdono!» (via Whiteboy7thst).


Il presepe spiegato ai leghisti (via Gisella Ruccia).


Per l'occasione i bravissimi Oblivion hanno realizzato un simpatico mashup in chiave natalizia de Il pescatore di Fabrizio De André, che probabilmente dal cielo il grande Faber avrà anche apprezzato... almeno fino al "messaggio promozionale" conclusivo! :-)



Un tempo non lontano, per soddisfare i desideri dei bambini, a Babbo Natale toccava razziare negozi di giocattoli, mentre oggi può cavarsela con un tablet... ma siamo sicuri che si tratti di un cambiamento così positivo? (via 9GAG)


La toccante letterina riportata qui sotto ci ricorda comunque che sono ben altre le cose veramente importanti nella vita... (via PAESTUM IN... RETE)


Gli appassionati del faidaté apprezzeranno senz'altro i consigli di DaveHax per abbellire l'albero con decorazioni tanto semplici quanto d'effetto...



... come pure quelli per confezionare pacchetti di varie forme e dimensioni.



Sei in cerca di un'idea regalo veramente, ma veramente "toccante"? Guarda un po' qui sotto... ;-)



Ha commosso molte persone e infastidito altre – un filino di coda di paglia, per caso? – lo spot della catena di supermercati tedesca Edeka in cui un nonno, per riuscire a radunare in casa sua i familiari almeno a Natale, è costretto a spargere la falsa voce della propria improvvisa dipartita.



Decisamente più leggera e divertente la parodia dei ragazzi di Casa Surace, nella quale l'espediente a cui ricorre il nonno per ottenere lo stesso risultato è decisamente meno lugubre, ma non per questo meno efficace! :-)



[La foto che apre il post – un sorprendente Babbo Natale disegnato con la neve da Madre Natura – l'ho presa da Larry Carlson]

Nessun commento:

Posta un commento