Loading

lunedì 23 novembre 2015

Sorprese nei compiti di scuola

Post di pura evasione, oggi, che prende spunto da due immagini trovate su 9GAG e accomunate dal fatto di riguardare i compiti scolastici, per quanto svolti da alunni di età abbastanza diversa. Ecco la prima...


Quando sarò grande ... Voglio essere come la mia mamma!
Ecco la risposta che la maestra ricevette il giorno seguente:
Cara Signora Nolan,
Vorrei precisare che io non sono ora, né sono mai stata, una spogliarellista. Lavoro a Home Depot [catena statunitense di prodotti per la casa, NdC] e ho raccontato a mia figlia quanto sia stata frenetica l'ultima settimana prima che ci colpisse la bufera di neve. Le ho detto che avevamo venduto ogni singola pala che avevamo e che poi ne ho trovata una in più nel locale sul retro e che diverse persone stavano bisticciando su chi dovesse prenderla. Il suo disegno non mostra me che ballo attorno a un palo. Dovrebbe rappresentare me che vendo l'ultima pala da neve che avevamo a Home Depot.
D'ora in poi mi ricorderò di controllare più attentamente i suoi compiti a casa prima che lei li consegni.
Cordiali saluti,
La signora Thompson
Gli autori delle seguenti analogie a dir poco creative, invece, sono un po' più grandicelli: trattasi di un'antologia ricavata da temi d'inglese delle scuole superiori.
  1. Quando lei provò a cantare, sembrava un tricheco che partoriva attrezzature agricole.
  2. I suoi occhi brillarono, come i baffi di un uomo con il raffreddore.
  3. Lei era come una calamita: attraente dal didietro, respingente da davanti.
  4. La ballerina si alzò con grazia sulle punte e distese una gamba slanciata dietro di lei, come un cane davanti a un idrante.
  5. Lei crebbe su di lui come se fosse una colonia di Escherichia coli e lui fosse del manzo canadese a temperatura ambiente.
  6. Lui per lei era come un'unghia del piede incastrata in un tappeto a pelo lungo.
  7. La lampada se ne stava lì, come un oggetto inanimato.
  8. Il suo volto era un ovale perfetto, come un cerchio che avesse due lati delicatamente compressi da un Thigh Master [attrezzo ginnico per rassodare le cosce, NdC].
  9. I suoi occhi erano come le stelle, non perché brillassero, ma perché erano così distanti tra di loro.
  10. La sua carriera stava saltando in aria come un uomo con un metal detector guasto che attraversa un campo minato attivo.
  11. Il sole era sotto l'orizzonte acquoso, come una nonna diabetica che si rilassa in un bagno di sale caldo.
  12. Dalla soffitta venne un urlo disumano. L'intera scena aveva un che di strano, surreale, come quando sei in vacanza in un'altra città e Jeopardy va in onda alle 7:00 anziché alle 7:30.
  13. Fu facile come rubare le caramelle a un uomo diabetico che non desidera più mangiare caramelle.
  14. Lei fece una risata profonda, gutturale, genuina, come quel suono che fa un cane prima di rimettere.
  15. Il loro amore bruciò con l'intensità focosa di un'infezione delle vie urinarie.
  16. Si tratta fondamentalmente di un'illusione e non è diverso che se io dovessi immaginare qualcos'altro, come Batman in sella a un tostapane volante.
  17. Se fosse anche solo un po' più freddo, sarebbe come essere in un posto che è un po' più freddo di quanto non sia qui.
  18. La gioia riempie il suo cuore come un peto silenzioso ma letale riempie una stanza senza finestre.
  19. L'uccello volò con grazia nell'aria come un uomo che mette piede su una mina a gravità zero.
  20. Si sentiva confuso. Confuso come un senzatetto agli arresti domiciliari.
  21. La rivelazione che il suo matrimonio trentennale si era disintegrato a causa dell'infedeltà di sua moglie fu un duro shock, come una commissione su un bancomat precedentemente privo di commissioni.

Nessun commento:

Posta un commento