Loading

sabato 21 novembre 2015

Libertà Vs Sicurezza

All'indomani dei recenti attentati terroristici a Parigi, il procuratore nazionale antiterrorismo Franco Roberti ha affermato che «forse dobbiamo essere pronti a rinunciare ad alcune delle nostre libertà personali, in particolare dal punto di vista della comunicazione». Secondo un sondaggio realizzato per l'occasione, più di 8 italiani su 10 sarebbero disposti a rinunciare a parte della libertà individuale, o a vedere applicate misure straordinarie, in cambio di maggiore sicurezza. Leggo tutto questo, e ripenso alla citazione di Benjamin Franklin che è stata scelta l'altroieri come aforisma del giorno di Wikiquote...
Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza.
La versione originale, parafrasata in svariati modi, sarebbe...
Those who would give up essential Liberty, to purchase a little temporary Safety, deserve neither Liberty nor Safety.
E tu, a cosa tieni di più: alla tua libertà, oppure alla tua sicurezza?
[La vignetta che apre il post, nella quale il preambolo della Costituzione degli Stati Uniti d'America «We the People» si contrappone a «We the peepers», noi "guardoni" dell'NSA, l'ho trovata su ImageGator]

Nessun commento:

Posta un commento