Loading

martedì 29 ottobre 2013

I Muse sul grande schermo

Cascasse il mondo, so già cosa farò martedì 12 novembre: per quel giorno il calendario degli spettacoli The Space Extra proiettati nei multisala The Space Cinema ha in programma Muse – Il concerto, basato sulla trionfale tappa del gruppo alternative rock inglese Muse allo Stadio Olimpico di Roma il 6 luglio scorso davanti a un pubblico di oltre 60.000 persone. Tra quei sessantamila mancava almeno una persona, ovvero la sottoscritta: eh già... si tratta proprio del concerto per il quale avevo acquistato il biglietto senza poi riuscire ad andarci, ahimè! :-(
Assistere allo show sullo schermo di un cinema anziché dalla curva nord di uno degli stadi più importanti d'Italia, con una quantità di decibel e di emozioni senza dubbio non paragonabile, potrebbe sembrare un debole surrogato o una magra consolazione... ma cerchiamo di vedere il bicchiere mezzo pieno: se non altro mi risparmierò un bel po' di ressa! :-) Non sono mai stata il tipo di persona che si sente granché a suo agio tra le folle oceaniche, nemmeno quando ero gggiovane... ;-)
La playlist (suppongo parecchio ridotta rispetto a quella andata in scena dal vivo) prevede venti canzoni: dai successi tratti dall'ultimo album in studio The 2nd Law ai classici come Uprising, Supermassive Black Hole, Time Is Running Out, Plug In Baby (il primo brano dei Muse che io abbia mai sentito, e che mi conquistò fin da subito) e la mia adorata Starlight!

Nessun commento:

Posta un commento