Loading

lunedì 17 luglio 2017

Errare internettianum est

L'altro giorno ho ricevuto da Opel un messaggio promozionale in portoghese. Poiché essendo registrata ai servizi di Opel in qualità di proprietaria di una Corsa sono abituata a ricevere e-mail da loro, non ho dato tanto peso alla cosa, ma mi sono limitata a cestinare il messaggio senza neanche cercare di tradurlo (ché è già tanto se mi curo di quelli in italiano). Un paio di giorni dopo ho ricevuto da Opel Italia il messaggio seguente, con oggetto La preghiamo di accettare le nostre scuse!.
Gentile Sig.ra [cognome occultato per ovvie ragioni di privacy, NdC],
Sappiamo che recentemente le è stata pervenuta [prego?!, NdC] una comunicazione da parte della nostra azienda che non era indirizzata a lei e vogliamo porgerle le nostre scuse.
Lavoriamo intensamente per assicurarci che le nostre comunicazioni siano per lei rilevanti, importanti e non invadenti e vogliamo rassicurarla che abbiamo messo in atto processi interni e stiamo effettuando controlli per assicurarci che questo non accada di nuovo.
La preghiamo di accettare le nostre scuse a nome dell’intero Opel team per qualsiasi inconvenienza [parola non trovata, NdC] che questo le possa aver causato e speriamo di accoglierla in un concessionario Opel in futuro.
Cordiali saluti,
Opel Italia
Uh, quante cerimonie... e che sarà mai?! :-) Scuse accettate, ci mancherebbe. Ho apprezzato il gesto... e colgo l'occasione per aggiungere che, se il signor Opel dovesse cercare una persona italiana madrelingua che si occupi tra le altre cose della correzione delle comunicazioni aziendali, sa dove trovarmi! ;-)
A proposito di e-mail di scuse che ho ricevuto... l'altro giorno avevo pubblicato sul mio Tumblr la foto qui accanto, tratta dal profilo Instagram di Belén Rodriguez, osservando che la fanciulla non mi sembrava affatto così pelosa come molti commentatori le avevano rinfacciato di essere: magari ce l'avessi io, quella peluria dorata pressoché invisibile! ;-) Avevo scoperto la cosa leggendo il blog Punti di (s)vista, dal momento che il profilo della showgirl argentina non lo seguo. Ebbene, accedendo in seguito alla mia dashboard Tumblr, ho notato che il post in questione era stato segnalato per errore come NSFW, e quindi presumibilmente non sarebbe stato visibile agli account che avevano attive restrizioni sui contenuti sensibili (a me, che la modalità sicura non ce l'ho impostata, è capitato di seguire account che a un certo punto hanno cominciato a pubblicare roba ai limiti del pornografico e oltre, al che ho optato per il defollow immediato perché non sono interessata al genere).


Eppure nella foto in questione non si intravede neanche l'ombra di un capezzolo o di un gluteo... Se devo essere sincera, trovo che generalmente Belén tenda a mostrarsi in vesti assai meno castigate di così! ;-) Perciò ho cliccato sull'apposito link per richiedere la revisione del contenuto, e poche ore dopo ho ricevuto un messaggio dal signor Tumblr:
Ciao di nuovo, curiosona!
Abbiamo verificato nuovamente http://curiosona.tumblr.com/post/162861008944/la-showgirl-belén-rodriguez-è-stata-assai e siamo d'accordo con te: è stato erroneamente segnalato come contenuto per adulti.
Ci scusiamo per questa svista. Abbiamo risolto il problema e ora il post è di nuovo visibile a tutti.

Nessun commento:

Posta un commento