Loading

giovedì 20 agosto 2015

#SalviamolaForestale

La scorsa settimana, mentre ero in vacanza, ho ricevuto via e-mail l'invito a firmare la petizione No alla soppressione del Corpo Forestale dello Stato ospitata sulla piattaforma Change.org, diretta al presidente del Consiglio Matteo Renzi e sostenuta da un gran numero di associazioni, enti e personalità pubbliche; domenica al mio rientro a casa ho apposto la mia firma con particolare convinzione, avendo appena maturato una ragione in più che si aggiungeva ai di per sé validissimi motivi esposti nella pagina della campagna. Infatti il giorno di Ferragosto avevo trascorso alcune piacevolissime ore in un ambiente suggestivo e pressoché incontaminato, quello del magnifico Parco dell'Orecchiella in Garfagnana, gestito appunto dal Corpo Forestale dello Stato; ho perciò avuto modo di apprezzare il valore dell'operato di questo glorioso ente, con alle spalle quasi due secoli di storia, che, considerando la specificità dei suoi compiti e l'importanza del patrimonio naturalistico italiano, mi sembra insensato accorpare a un'altra forza di polizia.
Condivido qui di seguito alcune istantanee che ho scattato sul posto, scusandomi per la scarsa qualità; un po' di foto decenti puoi trovarle qui, mentre qui puoi leggere una descrizione della riserva naturale.
Questo qua sotto è il Centro Visitatori, che sorge sulle sponde di un laghetto artificiale.


Temo proprio di non essere riuscita a rendere in fotografia la bellezza del giardino di montagna...


Il parco ospita alcuni esemplari di orso bruno...


... e di capriolo.


E allora? Non mi dire che ho fallito nel mio intento di convincerti a firmare anche tu la petizione?! Orsù, fila e aiutaci a raggiungere il traguardo, ché è per una buona causa! :-) Il problema è che in Italia i tagli alla spesa pubblica si fanno troppo spesso senza criterio, mentre invece, come racconta Salvo Di Grazia aka MedBunker, i soldi per acquistare dispositivi medici dall'efficacia a dir poco dubbia si trovano eccome...

Nessun commento:

Posta un commento