Loading

venerdì 7 agosto 2015

Per un turismo più autentico

Da oggi a pranzo sono ufficialmente in ferie per una settimana, anche se finché il mio treno non sarà giunto a destinazione – scaramanzia non ti conosco ;-) – non mi sembrerà vero di essere in vacanza... comunque, a proposito di mete turistiche italiane, condivido il link all'articolo 10 tourist traps you should avoid in Italy — and where to go instead (10 trappole per turisti da evitare in Italia, e dove andare invece) pubblicato su Business Insider. Perché un punto di vista esterno potrebbe essere più obiettivo rispetto a quello di noi italiani comprensibilmente fin troppo innamorati del nostro Belpaese... :-)


L'autrice dell'articolo, Sophie-Claire Hoeller, elenca alcune delle nostre attrattive turistiche più inflazionate, e le pone a confronto con altre analoghe e forse anche più degne di nota, ma inspiegabilmente – o quasi – meno conosciute. Ecco i suoi consigli (nell'articolo originale, a ciascuno di essi è associata una breve spiegazione). Io di tutte queste mete "alternative" ne ho visitata soltanto una, le terme di Saturnia, se si eccettua una toccata e fuga a Taormina: urge correre ai ripari! ;-)
A proposito di mete turistiche ingiustamente poco conosciute, quest'altro articolo di Viaggi News.com ne elenca cinque sparse per l'Europa: Český Krumlov, Annecy, Polperro, Traù e Sintra. A giudicare dalla foto che accompagna l'articolo, di sicuro Annecy, la "Venezia di Francia", merita una capatina... :-)
E io, dove me ne vado di bello? Facciamo che te lo dico quando torno... ma posso anticipare che vedrò di girare alla larga dalle trappole per turisti! ;-)

Nessun commento:

Posta un commento