Loading

martedì 2 luglio 2013

L'hanno fatto davvero

Come preannunciavo ieri, Google Reader ha definitivamente chiuso i battenti. Quando ho cercato di accedervi oggi subito dopo pranzo, quasi sperando in un'improbabile marcia indietro in extremis da parte dei "capoccia" di Mountain View, si è aperta una pagina il cui contenuto è mostrato nello screenshot qui sotto.



Ed ecco la relativa traduzione, corredata da un paio di "doverosi" commentucci della sottoscritta. ;-) Se sei (o meglio eri) un utente di Reader, non hai ancora provveduto a cercare un'alternativa ma ci tieni a non perdere i tuoi dati, ti consiglio caldamente di leggerla.
Grazie per averci visitato.
Google Reader è stato interrotto. Vogliamo ringraziare tutti i nostri fedeli fan. Comprendiamo che potreste non essere d'accordo con questa decisione [ma nooooo... cosa ve lo fa pensare?!?!? ;-), NdC], ma speriamo che queste alternative arriveranno a piacervi tanto quanto vi è piaciuto Reader.
Cordiali saluti,
Il team di Google Reader

Domande più frequenti
  1. Che cosa accadrà ai miei dati di Google Reader?
    Tutti i dati delle sottoscrizioni di Google Reader (es. liste di persone che seguivate, elementi che avete contrassegnato come speciali, note che avete creato, ecc.) verranno sistematicamente cancellati dai server di Google. Potete scaricare una copia dei vostri dati di Google Reader tramite Google Takeout fino alle 12:00 (fuso orario del Pacifico) del 15 luglio 2013.
  2. Ci sarà un modo per recuperare i dati delle mie sottoscrizioni da Google in futuro?
    No, tutti i dati delle sottoscrizioni saranno permanentemente e irrevocabilmente cancellati. Google non sarà in grado di recuperare alcun dato delle sottoscrizioni di Google Reader per nessun utente dopo il 15 luglio 2013.
  3. Perché Google Reader è stato interrotto?
    Si prega di fare riferimento al nostro post sul blog per ulteriori informazioni
    [sarà, ma io non ho trovato per nulla convincenti le vostre spiegazioni..., NdC].

Nessun commento:

Posta un commento