Loading

giovedì 25 novembre 2010

Cosa può rappresentare un semplice fiocco bianco

Citando da qui...
Gli uomini che ci tolgono la vita, che ce la rubano. Nel 2010 sono morte 115 donne in Italia, per mano di un uomo. Ma la violenza non porta solo alla morte: ci sono le donne abusate, picchiate, offese, violate…
Oggi, 25 novembre, cinquant'anni esatti dopo l'assassinio delle sorelle Mirabal, si apre l'edizione 2010 della Campagna del Fiocco Bianco (qui il sito ufficiale) e ricorre la Giornata Internazionale per l'Eliminazione della Violenza contro le Donne, di cui ho già parlato l'anno scorso. In Canada invece il National Day of Remembrance and Action on Violence Against Women si celebra il 6 dicembre, in occasione dell'anniversario del massacro di Montreal del 1989.
Questa campagna è simboleggiata per l'appunto da un fiocco bianco... e mediante Twibbon.com ho aggiunto pure io un nastrino candido al mio avatar su Twitter per mostrare il mio sostegno all'iniziativa Un tweet contro la violenza sulle donne promossa da DonnaModerna.com e dal Consolato Generale degli Stati Uniti a Milano.
Sul blog no alla violenza contro le donne c'è un'intera categoria dedicata alle testimonianze delle mie "colleghe" blogger: le leggerò tutte senz'altro, e ti invito caldamente a fare lo stesso.

P.S.: Se tutto va bene, questo post dovrebbe approdare online alle ore 9:00 di giovedì 25 novembre. In effetti è la prima volta che sperimento l'opzione per la pubblicazione differita resa disponibile dalla nuova interfaccia di Splinder...

Nessun commento:

Posta un commento