Loading

sabato 31 ottobre 2015

Contro l'intolleranza ad "Aulin"

Stasera si festeggia Halloween. Come al solito me ne starò a casa, tanto più che questa festività non mi affascina granché... (perché mi pare un'americanata prettamente consumistica, non certo perché io la reputi una festa demoniaca come la definisce l'esorcista padre Amorth) Ma alcuni spunti che ho raccolto in Rete mi piace condividerli! :-)
Mancano poche ore alla festa alla quale ti hanno invitato, e non hai ancora deciso come vestirti?
Ad Halloween vestitevi da libri, la cultura a tanti fa ancora paura...
Insomma, per terrorizzare la gente ad Halloween, travestitevi da insaccato.
Passando a idee un pochino più concrete, eccone due irresistibili per i travestimenti delle bambine accompagnate da un cane: Cappuccetto Rosso...


... e la Bella con la Bestia.


[Poveri cagnoloni, però..]
Ma chi l'ha detto che le femminucce debbano per forza vestirsi da personaggi femminili, e i maschietti da personaggi maschili? Applausi a Paul Henson, un papà ventottenne della Virginia che, quando il figlioletto Caiden ha manifestato il desiderio di travestirsi da Elsa di Frozen, anziché mettersi le mani nei capelli come farebbero tanti genitori al posto suo, lo ha assecondato in pieno e ha pubblicato su Facebook la foto del bimbo che indossa l'agognato costume...


... corredata dalle parole di cui riporto qui di seguito la traduzione.
Chiunque ci conosca sa che generalmente lasciamo che Caiden faccia le sue scelte, in una certa misura. Beh, lui ha scelto il suo costume per Halloween. Lui vuole essere Elsa. Vuole anche che io sia Anna. E sia...
Tenetevi le vostre stronzate da maschi e i costumi da sgualdrinelle, Halloween è per i bambini che fanno finta di essere i loro personaggi preferiti. È così che va, questa settimana il suo è una principessa.
Dopo il successo di Inside Out, è di gran moda – oltre che perfetto per Halloween – travestirsi da Tristezza.
Qui c'è una galleria fotografica con alcune idee di costumi faidaté per ingegneri.
Fra intolleranze alimentari e nuovi regimi dietetici, anche fare dolcetto o scherzetto non è mica semplice com'era un tempo... :-) (via @uffait)


[L'immagine che apre il post è tratta da LIGHT WORDS]

Nessun commento:

Posta un commento