Loading

lunedì 26 ottobre 2015

Sono fatta così...

Sono sempre stata una fanciulla tendenzialmente introversa; essere un pochino più socievole non è che mi dispiacerebbe, ma cosa posso farci? A tal proposito, trovo geniale la raccolta 17 Graphs That Are Way Too Real For Introverts (17 grafici che sono fin troppo veri per gli introversi) pubblicata su BuzzFeed, dalla quale ho selezionato alcune immagini.

Cos'è che la gente pensa che voglia dire "introverso"
  • Socialmente impacciato
  • Odia le persone
  • Timido
  • Secchione
  • Troppo serio
  • Uno che non ha le capacità per essere estroverso
Cosa significa "introverso" in realtà
  • Un termine ampio che fa riferimento a un gruppo eterogeneo di persone che sono galvanizzate dal tempo trascorso in solitudine
Perché porti sempre con te un libro
  • Perché ami da morire la lettura
  • Per dissuadere la gente dal rivolgerti la parola in pubblico
Perché fai quella faccia
  • Sei concentrato
  • Stai pensando
  • Stai sognando ad occhi aperti
  • Te ne stai seduto qui, come mai la gente si preoccupa così tanto del fatto che tu stia sorridendo o meno?
  • Sei veramente di cattivo umore
Il tuo calendario sociale
  • Frequentare gli amici
  • Tempo per riprenderti dopo aver frequentato gli amici
Semplici piaceri per un introverso
  • Cibo
  • Sesso
  • Andare a un incontro senza dover parlare
  • Relazionarsi con un piccolo gruppo di persone splendide
  • Tornare a casa dopo una lunga giornata trascorsa in mezzo alla gente e stare da solo con te stesso
In ordinata "Quanto sei scontroso", in ascissa "Quanto tempo è passato dall'ultima volta che hai avuto del tempo da passare da solo"
Con quanta chiarezza e concisione riesci ad articolare i tuoi pensieri
  • Quando parli
  • Quando scrivi
Questa poi... Mi ci riconosco talmente tanto che me la farei stampare su una maglietta da indossare tutti i giorni a tutte le ore! :-)
Quante sono le situazioni sociali che gli introversi non riescono a gestire? Questo articolo di Higher Perspective ne elenca cinque: i colloqui di lavoro (cielo, per me è inconcepibile che si possa NON esserne terrorizzati!), le riunioni di famiglia, gli ascensori (a meno che non siano vuoti), le feste, conoscere gente nuova.

Nessun commento:

Posta un commento