Loading

giovedì 9 aprile 2015

Com'è brutto il Belpaese! ;-)

Nei giorni scorsi mi sono imbattuta più di una volta nel link a un articolo di BuzzFeed: 39 Reasons Why Italy Is Actually The Worst (39 motivi per cui l'Italia è il posto peggiore). La mia reazione istintiva leggendo il titolo è stata: ohibò, ma come si permettono questi qua?! Saranno mica spinti dai soliti pregiudizi sul popolo italico basati su stereotipi, e magari conditi da un pizzico di invidia?
Poi però, scorrendo le foto raccolte nell'articolo e le didascalie che le accompagnano, è piuttosto immediato rendersi conto che l'autrice Marie Telling ha optato per un tono forzatamente ironico e brillante: come potrebbe altrimenti affermare che l'Italia «fa schifo, è noiosa e insignificante, non ha nulla da offrire, la costa è banale e monotona, le spiagge sono affollate e brutte, e non parliamo poi dell'architettura»... :-)
Io alcuni dei luoghi passati in rassegna ho già avuto il piacere di visitarli, anche se ci tornerei volentieri più e più volte: Roma (definita un posto «dalla storia priva di eventi di rilievo»)...


... Torinouna grossa e brutta talpa [in inglese mole, NdC] nel cuore del Paese»)...


... Veneziaun grande e vecchio nulla circondato dall'acqua»)...


... il lago di Como...


... Firenzedovreste essere pazzi per trovarla bella, non c'è assolutamente NULLA di attraente in questa città»)...


... Pisanon c'è alcuna veduta interessante da nessuna parte»)...


... Montepulciano...


... e la campagna toscana, che «induce allo sbadiglio».


Altri luoghi invece mi piacerebbe troppissimo vederli con i miei occhi prima o poi – in un paio di casi più prima che poi, almeno spero! ;-) – iniziando da Pacentroin Italia anche i tramonti sono deboli») che, sebbene si trovi nella mia regione, stranamente non ho mai visitato.


Poi ci sarebbe Milanonessuna particolarità»)...


... Manarola, una delle Cinque Terre («rivoltante»)...


... Civita di Bagnoregioun borgo senz'anima»)...


... Procidaun insulto per gli occhi»)...


... e infine le Isole Eolie...


... e Cala Domestica, in Sardegna.


Ma siccome a pancia vuota si fa ben poca strada, non potevo omettere una golosa istantanea della pizza, specialità culinaria che tutto il mondo ci invidia – anche se, dopo aver scoperto al Nord almeno una pizzeria fantastica, migliore di quante ne abbia mai frequentate dalle mie parti, non mi stupirei di trovarne di ottime anche all'estero – e che la sottoscritta non si stancherebbe mai di mangiare! :-P

Nessun commento:

Posta un commento