Loading

mercoledì 7 settembre 2016

Una nuova avventura per @AstroSamantha (?)

Lo confesso, quando ieri ho saputo della presunta gravidanza di Samantha Cristoforetti, a poco più di un anno dal suo rientro sulla Terra dopo duecento giorni a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, sono rimasta sorpresa; una piacevolissima sorpresa, sia chiaro. [Sarà rimasto abbastanza interdetto anche quella specie di troll che risponde al nome di Camillo Langone] L'astronauta italiana dell'ESA ha sempre tenuto uno stretto riserbo riguardo alla sua vita privata, e soltanto adesso ha preso a circolare con insistenza la notizia della sua relazione con un ingegnere aerospaziale francese istruttore di astronauti, che puoi vedere nella foto qui sotto scattata durante la missione, in compagnia dei genitori e del fratello di lei.


L'indiscrezione della gravidanza è riportata sul numero del settimanale Chi uscito proprio oggi... ma io, per quanto fossi curiosa di saperne di più, mi sono ben guardata dal recarmi in edicola per accaparrarmi una copia di quella rivistaccia, che essendo patinata non è buona neppure per sostituire la carta assorbente. ;-) Magari lo scoop sarà anche veritiero, ma non c'è stata ancora nessuna conferma da parte dell'interessata: niente né sul profilo Twitter né sulla pagina Facebook, dove continuano ad arrivarle felicitazioni per il nascituro. Purtroppo non sono mancati neppure commenti inqualificabili del tipo «Complimenti per il coraggio a chi l'ha ingravidata», per alludere alla sua scarsa avvenenza e femminilità (per quanto mi riguarda, io la trovo bellissima nella sua radiosità).
Paolo Attivissimo ha risposto a un tweet di richiesta di conferme con un inappuntabile...
Almeno per galanteria, aspetterei una dichiarazione della diretta interessata. Rispetto
... e  su Wired è uscito un parere altrettanto sensato.
Da quel che ho capito, lo stato interessante della Cristoforetti sarebbe stato dedotto dalle "rotondità sospette" da lei mostrate di recente in occasione del Forum Ambrosetti a Cernobbio: agevoliamo un paio di scatti...


E se quel pancino fosse semplicemente dovuto al fatto che Samantha, lasciatasi alle spalle un'esperienza spaziale probabilmente irripetibile, non si preoccupa più di curare la sua forma fisica come prima e si è concessa qualche abbuffata di troppo? La butto lì non perché ci creda davvero, ma per illudermi che in fondo Samantha non sia tanto diversa da noi comuni mortali. Voglio dire, io una "panzetta" come la sua temo di avercela già da un pezzo – anche se finora mai nessuno mi ha fatto le congratulazioni per la dolce attesa, e questo è un buon segno ;-) – ma nel mio caso la causa è analoga a quella della tipa raffigurata nell'immagine qua sotto, la quale esamina il suo test di gravidanza con aria visibilmente sollevata... ;-)


Se la notizia della gravidanza di Samantha venisse confermata, ciò vorrebbe dire tra l'altro che la prolungata assenza di gravità non ha scombussolato più di tanto il suo organismo, evviva! In ogni caso, auguro a Samantha ogni bene per il futuro: lei per me è un tale idolo... :-)
[L'immagine che apre il post è tratta da Regresso]

Nessun commento:

Posta un commento