Loading

domenica 1 aprile 2012

1° aprile, giornata di notizie sensazionali...

Un paio di giorni fa ha iniziato a circolare la voce che il servizio Google Maps sarebbe stato rilasciato nella versione a 8 bit sotto forma di cartuccia compatibile con il Nintendo Entertainment System (NES), mitica console per videogiochi degli anni '80. Big G ha affidato la divulgazione della notizia al video seguente, caricato nel suo canale YouTube.


In attesa che venga resa disponibile nello Store, la nuova (?) funzione si può provare con il proprio browser visitando la pagina di Google Maps e cliccando sul pulsante Avventura (in inglese Quest) in alto a destra. Ecco come appare la zona della mia Pescara... :-) (clicca per ingrandire)


Un'ulteriore innovazione annunciata da Google in questi giorni è Gmail Tap, una rivoluzionaria app per cellulari che permette di digitare in maniera veloce come non mai usando due soli pulsanti: punto e linea, stile codice Morse. Anche in questo caso non poteva mancare un video esplicativo.


Perplesso? Ne hai ben donde, dal momento che sto parlando dei pesci d'aprile, fenomenali come sempre, escogitati da quei buontemponi di Mountain View per l'anno 2012. :-D
Il primissimo scherzo nel quale sono incappata direttamente, senza però cascarci nemmeno un po' (lo giuro!), è stato quello di Chissenefrega, pubblicato pochi minuti dopo la mezzanotte. Oggi poi su Repubblica.it è stato pubblicato un articolo, successivamente aggiornato e corredato da una raccolta di video, per stilare l'annuale resoconto di questa bizzarra ma tutto sommato divertente tradizione. Dall'auto che cambia colore a seconda dell'umore di chi la guida (temo che, se ipoteticamente ne avessi una così, oggi sarebbe apparsa nera come la pece :-/) a Emilio Fede candidato alla poltrona di sindaco di Cuneo (troppo poco credibile: si sa che lui punta al Parlamento... ;-)), dal cellulare che spruzza deodorante a Moggi direttore sportivo della Fiorentina, dai posti in piedi sui voli Ryanair al giacimento di petrolio individuato sotto l'ospedale di Bergamo... mi sa tanto che sarà il caso di accogliere tutto quello che leggeremo o sentiremo entro le ore 24 con beneficio d'inventario!

Nessun commento:

Posta un commento