Loading

lunedì 19 marzo 2012

Papà "bestiali"

Di recente la gatta di una mia amica ha partorito... e il papà dei micetti?, ho domandato (ingenuamente) io. Ebbene, pare che il bel tipo si sia dileguato subito dopo il concepimento, senza neanche degnarsi di recapitare alla puerpera un omaggio floreale! ;-)
Per fortuna, nel regno animale non tutti i padri sono "degeneri" come il summenzionato felino, anzi ci sono alcune specie (soprattutto uccelli, ma anche volatili) che in fatto di dedizione alla prole rappresentano un buon esempio da seguire per gli esseri umani e per i mammiferi in generale: lo si scopre sfogliando la fotogallery pubblicata oggi su Focus.it in occasione della festa del papà. Ad esempio il maschio di casuario australiano bada ai piccoli dalla cova delle uova fino al raggiungimento della completa indipendenza, e dopo la fecondazione è il signor cavalluccio marino ad occuparsi delle uova deposte dalla femmina, ospitandole in una borsa incubatrice sull'addome e nutrendole ed ossigenandole fino alla loro schiusa. Altri papà-modello sono il cigno reale, il pinguino imperatore e lo struzzo, talmente adorabili che non ho resistito alla tentazione di riportare le foto qui di seguito! :-)



Nessun commento:

Posta un commento