Loading

mercoledì 19 giugno 2013

Una bella storia che merita un lieto fine

Oggi voglio parlare di Via Merzario, 3. Trattasi di un tumblr aperto da Valentina con uno scopo ben preciso, che illustra lei stessa nel primissimo post, pubblicato sei giorni fa e intitolato Una scatola di fotografie.
2001, Agosto.
Mi trasferisco a Milano, per vivere assieme a Marco nella casa che pochi mesi prima ha preso in affitto.
Un bilocale in via Merzario, 3, a piano terra.
Dove troviamo, abbandonata da chissà quanto, una scatola di piena di fotografie. La padrona di casa non ne sa nulla, per il momento decidiamo di lasciarla dove sta, ci penseremo.
Dopo qualche tempo le nostre strade si dividono e porto con me la scatola di fotografie, con l’idea di rintracciarne il proprietario, o gli eredi. Ma il tempo, i traslochi, la vita e forse anche un po’ le cavallette aiutano a rimandare il progetto fino a oggi, quando nasce questo tumblr, con la speranza che il pubblicarne qui le fotografie aiuti a trovare la casa giusta per questa scatola.
Questa storia mi affascina un sacco: auguro di cuore a Valentina che la sua iniziativa abbia successo, e che un patrimonio affettivo così prezioso rientri in possesso della famiglia le cui generazioni sono immortalate in quelle vecchie foto.
Nelle immagini sotto, uno scorcio di via Merzario com'è oggi (da Google Earth) e una mappa della zona (da Google Maps).


Nessun commento:

Posta un commento