Loading

sabato 22 giugno 2013

Il Sole che si tuffa nel mare di Santa Severa

E così, dopo aver indugiato un bel po', finalmente è arrivata l'estate. Finalmente si fa per dire, perché l'estate non è certo la mia stagione preferita, perlomeno non più da quando ho finito il liceo: troppo afosa, e il caldo cittadino a me mi sfianca, preferisco di gran lunga la primavera... sebbene quella di quest'anno sia stata davvero snervante sotto svariati aspetti. Venendo al dunque, voglio celebrare l'arrivo della stagione estiva condividendo questa foto pubblicata ieri da APOD con il titolo A Solstice Sunset Self Portrait, e scattata in occasione del solstizio dello scorso anno da Danilo Pivato a Santa Severa, sul litorale laziale.


Ed ecco qui di seguito la traduzione della relativa spiegazione.
Ieri alle ore 05:04 Tempo Universale si è verificato il solstizio, con il Sole che ha raggiunto la declinazione più settentrionale nel suo viaggio annuale attraverso il cielo del pianeta Terra. Il solstizio di giugno segna l'inizio dell'estate astronomica nell'emisfero boreale e dell'inverno astronomico in quello australe. È anche associato al giorno più lungo a nord, quello con il periodo più lungo tra l'alba e il tramonto. Questa immagine composita segue il percorso del Sole verso la fine della giornata del solstizio di giugno del 2012 mentre esso si avvicina all'orizzonte occidentale in un cielo colorato e chiaro. La scena è rivolta verso nord-ovest lungo la costa del Mar Tirreno da Santa Severa. Apparendo nella sequenza dai tempi ben calcolati, la piccola figura del fotografo stesso è illuminata contro la parete del castello medievale della città.
Concludo con il video di una canzone che mi evoca più di tante altre l'estate, anche se in effetti, leggendo il testo, sarebbe logico associarla alla fine dell'estate... e della giovinezza spensierata: trattasi di All Summer Long di Kid Rock.


Nessun commento:

Posta un commento