Loading

mercoledì 13 febbraio 2013

Svegliati! Balla! Partecipa!


È in programma per domani, 14 febbraio, l'iniziativa One Billion Rising: un'azione globale per fermare la violenza contro le donne, le bambine, le ragazze del mondo. Ecco qui sotto il video dedicato all'evento.


Non potevano mancare una pagina Facebook, un account Twitter e l'hashtag #1billionrising.
Riporto qui di seguito, corredate da qualche link, le informazioni riportate nel sito Se non ora quando – Pescara.
Oggi, una donna ogni tre subirà violenza sul nostro pianeta.
ONE BILLION RISING, la campagna lanciata da Eve Ensler, autrice dei Monologhi della Vagina e animatrice del V-Day, è l’invito ad un’azione globale e nasce dalla volontà di fermare in ogni modo e con ogni mezzo non violento, il perpetrarsi della strage in atto sulla nostra terra. Su una popolazione mondiale di circa 7 miliardi di persone, la violenza riguarda il destino di più di un miliardo di donne e ragazze nel mondo.
ONE BILLION RISING – Svegliati! Balla! Partecipa!
Perché: “Se un miliardo di donne violate è un’atrocità, un miliardo di donne che ballano è una rivoluzione”.
Attraverso il ballo daremo vita a una forma di protesta non violenta, per trasformare il 14 febbraio 2013 in una giornata di riscatto universale contro le ingiustizie che le donne sopportano.
All’iniziativa ONE BILLION RISING 14.02.2013 hanno aderito attivisti, artisti, ministri, leader di movimenti sociali, membri del Parlamento Europeo e migliaia di associazioni ed organizzazioni di 160 paesi del mondo, con il supporto di testimonial importanti. Anche in Italia sono già molte le associazioni che hanno aderito.
A Pescara il movimento Se non ora quando organizzerà l'evento in Piazza Salotto (Elefante): appuntamento alle ore 16. Ehm, questo post avrei dovuto pubblicarlo almeno un paio di settimane fa, per segnalare a chi fosse interessato a partecipare attivamente al flash mob gli appuntamenti del 31 gennaio e del 7 febbraio per esercitarsi nella danza di gruppo in programma... comunque i passi dovrebbero essere piuttosto facili: si ballerà sulle note di Break the Chain. Non mancare! :-)

Nessun commento:

Posta un commento