Loading

giovedì 3 gennaio 2013

Adesso questo blog sa dividere in sillabe...

E così siamo approdati sani e salvi al 2013, in barba alle profezie catastrofistiche secondo cui l'umanità non avrebbe visto l'alba del 22 dicembre 2012, e dalle quali qualcuno a posteriori si è clamorosamente dissociato. ;-) Per quanto mi riguarda, il primo post dell'anno nuovo lo dedico alla piccola ma dal mio punto di vista non irrilevante miglioria che ho apportato al template di questo blog (a dire il vero avrei ancora da sistemare centinaia di post rimasti un po' sottosopra in seguito al trasloco dal defunto Splinder, ma ci vuole tanto di quel tempo... :-/). Di cosa si tratta? Beh, nel caso in cui non te ne fossi già accorto, ho introdotto la sillabazione! :-) Come ho fatto? Prendendo spunto da questo articolo scritto da Paolo Attivissimo a corredo del programma radiofonico da lui condotto sulla Rete Tre della Radiotelevisione svizzera di lingua italiana.
Benché sia supportata da quasi tutti i browser più recenti, nella stragrande maggioranza delle pagine web la sillabazione non è prevista: ne derivano, come spiega lo stesso Disinformatico, «grandi “buchi” fra le parole nei siti, specialmente quelli che usano colonne di testo strette e giustificate (con margini allineati a destra e a sinistra)»... e non è granché bello a vedersi, almeno per i miei gusti.
Per attivare la sillabazione basta specificare esplicitamente la lingua nella quale è scritto il sito, usando l'attributo lang nel codice HTML, e poi aggiungere al CSS i parametri seguenti.
-webkit-hyphens: auto;
-moz-hyphens: auto;
-ms-hyphens: auto;
-o-hyphens: auto;
hyphens: auto;
Dopo un paio di tentativi andati a vuoto sono venuta a capo della questione ripassando, nella guida all'HTML che conservo nella mia libreria, il paragrafo relativo agli stili in linea, e poi effettuando poche semplici operazioni.
  1. Nella home di Blogger ho cliccato sulla freccetta alla sinistra del pulsante Visualizza blog, ho selezionato Modello e poi ho cliccato sul pulsante Modifica HTML che si trova sotto il modello Live su blog.
  2. Ho cercato il tag <body>, che nel mio caso aveva la forma
    <body expr:class='&quot;loading&quot; +
    data:blog.mobileClass'>
    e l'ho modificato (le aggiunte sono evidenziate in grassetto) in
    <body expr:class='&quot;loading&quot; +
    data:blog.mobileClass'
    lang='it'
    style='-webkit-hyphens: auto;
    -moz-hyphens: auto;
    -ms-hyphens: auto;
    -o-hyphens: auto;
    hyphens: auto;'
    >
In pratica ho specificato il valore it per l'attributo lang ed ho inserito i parametri indicati da Attivissimo tra apici come valore dell'attributo style (anche perché, ehm, non sapevo più dove metterli altrimenti... ;-)). Dopo aver controllato che fosse tutto a posto cliccando sul pulsante Anteprima, ho cliccato su Salva modello. Così facendo la sillabazione secondo le regole della lingua italiana viene applicata all'intero corpo del documento HTML, incluse le righe che magari non andrebbero sillabate, come quelle che contengono codice... ma a tale inconveniente vedrò di porre rimedio, prima o poi!
A titolo di esempio, ecco come appaiono le righe iniziali del post che ho pubblicato il 5 ottobre scorso, prima...


... e dopo la "cura".


Se anche tu vuoi introdurre la sillabazione nel tuo sito o blog, la procedura che dovrai seguire potrebbe differire almeno un po' da quella che ho descritto... ma spero che il mio resoconto, in particolare il punto 2, possa tornarti utile almeno come traccia! :-)

2 commenti:

  1. Ciao! Avrei bisogno di un aiuto perchè quando inserisco quel codice mi appare un errore :-( Come posso fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami se ti rispondo soltanto adesso. :-/ La verità è che non saprei come aiutarti... Hai seguito alla lettera le istruzioni riportate nel post? Che tipo di errore ottieni?

      Elimina