Loading

venerdì 11 gennaio 2013

Uno "style" inconfondibile

Ieri ho scoperto, e subito condiviso sul mio tumblr, Son cascà dae scae, esilarante parodia in dialetto veneto di uno dei video più virali di tutti i tempi: sì, proprio quel Gangnam Style al quale ho dedicato a suo tempo un post. Poiché, come ho già accennato almeno un paio di volte, la sottoscritta ha un debole per le parodie musicali, mi è venuta voglia di andare in cerca di altre rielaborazioni nostrane del tormentone sudcoreano... e come prevedevo ne ho trovate a iosa; in vari casi i cantanti riproducono le tipiche movenze "equine" del rapper PSY. Limitandomi ai primi risultati della ricerca su YouTube con le parole chiave gangnam style parodia dialetto, segnalo un'altra cover proveniente dal nordest, Magnagato Stail (il cui titolo lascia intuire un testo sconsigliabile ai teneri di cuore...), Dom che n'va a rasga' (che se ho ben capito dovrebbe essere scritta in dialetto bergamasco), la ferrarese Strazz Style, una manciata di versioni dal testo in un certo senso impegnato (Euro Style, Monti Style, Vesto China Style)... e via via, procedendo verso sud, la salentina Panda Style e la partenopea Napoli Style.
Ma la vera sorpresa l'ho avuta leggendo il nome dell'interprete di T'aggia 'ncatastà, un'altra parodia "made in Naples": Luca Sepe. Sarà forse un omonimo del giovanissimo cantautore che – stranamente me lo ricordo come fosse ieri – nel 1998 partecipò al Festival di Sanremo tra le Nuove Proposte per poi approdare alla categoria Campioni con il brano ultra-melodico Un po' di te? Eh no... si tratta proprio della stessa persona! :-) A quanto pare negli ultimi anni il giovanotto si è specializzato nel genere parodistico, producendo successi come Lavezzi (da Novembre di Giusy Ferreri), Arriva Cavani (da Le mani di Eduardo De Crescenzo), Maradona No (da Malamorenò di Arisa), Ai... Chiamm 'o miereco (da Ai se eu te pego di Michael Telò) e Balada Bona (da Balada di Gusttavo Lima). Però, guarda un po' tu chi si rivede! :-)
P.S.: Ci tengo a precisare che le canzoni che ho linkato non le ho mica ascoltate tutte dall'inizio alla fine. Ne avrei pure avuto l'intenzione, ma ad un certo punto ho preferito darci un taglio... ;-)
[L'immagine che apre il post è tratta da ReadWrite]

Nessun commento:

Posta un commento